Recepimento dei criteri per il funzionamento delle unità operative delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico-sanitarie, tecniche della prevenzione e del servizio sociale ai sensi del comma 2 dell’articolo 2 della legge regionale 15 gennaio 2010, n. 1.

 

Con l’incontro/dibattito “Le professioni sanitarie e sociali nel sistema salute siciliano”, svoltosi mercoledì 24 ottobre a Palermo sono stati pubblicamente presentati i Criteri applicativi delle legge regionale n.1/2010 “Istituzione delle Unità Operative delle Professioni Sanitarie e del Servizio Sociale”.

LEGGE 15 gennaio 2010, n. 1. “Istituzione delle Unità operative delle professioni sanitarie e del servizio sociale “

Istituzione delle U.O. delle Professioni Sanitarie Legge 01-2010 

Nota Consulta Professioni Sanitarie 31.08.2015                                   

22 Dicembre
Ddl Lorenzin è legge. Via libera dal Senato. Anche i Collegi professionali diventano Ordini. Nuove linee guida per sperimentazioni cliniche. Arriva la medicina di genere.

http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=57349

LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE DEL FISIOTERAPISTA

Il DDL  sulla Responsabilità Professionale è diventato legge . Il provvedimento introduce novità sostanziali in tema di responsabilità professionale del personale sanitario e della sicurezza delle cure per i pazienti. il presidente Mauro Tavarnelli  ha spiegato  che il testo, “ha avuto modifiche importanti, anche grazie al proficuo lavoro del CONAPS che l’AIFI ha promosso e sostenuto –– offrendo il proprio costante e importante contributo”.

In particolare, ecco alcuni “successi”:

–  Per quanto riguarda l’art. 5 (Buone pratiche clinico-assistenziali e raccomandazioni previste dalle linee guida) al comma 1 il nuovo testo cita “… alle raccomandazioni previste dalle linee guida pubblicate ai sensi del comma 3 ed elaborate da enti e istituzioni pubblici e privati nonché dalle società scientifiche e dalle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie iscritte in apposito elenco istituito e regolamentato con decreto del Ministro della salute”.
In buona sostanza significa che le associazioni SONO state inserite.

–  In merito all’art. 15  (Nomina dei consulenti tecnici d’ufficio e dei periti nei giudizi di responsabilità sanitaria) al comma 3 prevede “…un’idonea e adeguata rappresentanza di esperti delle discipline specialistiche riferite a tutte le professioni sanitarie” negli albi dei consulenti. Quindi le professioni sanitarie, come ad esempio la nostra, SONO state inserite.

Testo-DDL-Gelli-al-11012017

Con il Decreto dell’Assessore Regionale della Salute del 19 marzo 2012 pubbicato nell GURS del 13 aprile 2012 sono state approvate le  Approvazione delle linee guida per l’attuazione dei Piani attuativi.       Linee Guida per l’adozione dei Piani Attuativi Aziendali (PAA)  – LL.GG. PAA 02-2012  – in applicazione del Piano sanitario regionale Decreto presidenziale 18 luglio 2011 ” Piano della Salute 2011-2013 ai sensi dell’art.5 della l.r. 14 aprile 2009, n.5

Approvazione linee guida adeguamento atti Aziendale

D.A. 1360 LL.GG Atti Aziendale

 

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana parte I n. 14 – 55 del 06/04/2012 il Piano di Formazione Continua 2011- 2013, definisce, in coerenza con il contesto normativo e programmatico regionale, le aree principali di intervento che verranno sviluppate ed implementate attraverso l’individuazione di obiettivi specifici.

Piano Formazione Continua 2011-2013