Caltanissetta 25-26 Gennaio 2018

Il CEFPAS, in collaborazione con AIFI Sicilia, organizza il Corso

Terapia Riabilitativa della Vertigine

Premessa

La vertigine è la terza causa, dopo i 65 anni, di consultazione del MMG. È un sintomo che può essere espressione di numerosi quadri patologici di competenza otorinolaringoiatrica (patologie

dell’orecchio medio e/o interno), oculistica (deficit visivi e dei disturbi della motilità oculare), ortopedica- riabilitativa (deficit posturali e muscolo tendinei), neurologica (vertigini centrali) e

psichiatrica (forme fobiche). Compito dell’otoneurologo è quello di inquadrare correttamente ogni disturbo dell’equilibrio e richiedere l’approccio pluridisciplinare più coerente con le esigenze del paziente, coordinando ogni successivo intervento.

La terapia della vertigine può essere di tipo farmacologico (eziologica e/o sintomatica), chirurgica o riabilitativa/rieducativa.

La vertigine parossistica posizionale benigna (VPPB) rappresenta il tipo di vertigine certamente più frequente in assoluto e prevede una terapia di tipo riabilitativo. Le manovre riabilitative della VPPB

consentono la risoluzione della sintomatologia spesso in un’unica seduta. Successivamente l’otoneurologo instaurerà, se lo ritiene opportuno, una terapia a risoluzione del conseguente disequilibrio e/o eziologica.

Per il personale a tempo indeterminato delle Aziende pubbliche del Servizio Sanitario della Regione Siciliana nonché per il personale a tempo determinato appositamente segnalato dall’Azienda di appartenenza la partecipazione è gratuita.